li News - Mobility Solution

+39 02 26112350

  • Soluzioni di Business
    Soluzioni di Business
  • Nuova Audi Q3
    Nuova Audi Q3
  • Mobilità Sostenibile
    Mobilità Sostenibile
  • Chiedi una Consulenza Qualificata
    Chiedi una Consulenza Qualificata
Tutti i VANTAGGI
del NOLEGGIO
a LUNGO termine

NUOVA PEUGEOT 3008

Comoda, piacevole da guidare e poco assetata ma con un design troppo singolare per convincere il grande pubblico, la prima generazione della Peugeot 3008 si prepara ad andare in pensione sostituita da un mezzo che ha nello stile uno dei suoi elementi di forza. Grazie a un frontale di forte personalità, che richiama i tratti vincenti della piccola 2008 e a una silhouette importante con linee sicure ma eleganti, la crossover francese vira con decisione verso il mondo delle suv. L'obiettivo è fare centro nel settore delle crossover cosiddette compatte, quello per intendersi della Nissan Qashqai, una fascia di mercato in espansione che assicura margini di guadagno interessanti per i costruttori. Il debutto europeo del nuovo modello, che è lungo 444 cm, è previsto per il prossimo Salone di Parigi (1-16 ottobre). Al lancio la gamma della Peugeot 3008 prevede una scelta fra sette combinazioni di cambi e motori (tutti dotati di Stop&Start), per potenze comprese fra i 120 e i 180 CV ed emissioni di CO2 a partire da 115 g/km. Si tratta dei benzina 1.2 PureTech 130 S&S con cambio manuale o automatico, del THP 1.6 165 S&S con l'automatico e dei diesel 1.6 BlueHDi 120 S&S con cambio manuale o automatico, 2.0 BlueHDi 150 con un manuale a sei marce e 2.0 BlueHDi 180 S&S con un automatico, sempre a sei rapporti. Per tutte, il numero dopo l'indicazione del motore indica la potenza espressa in cavalli.


L'abitacolo della Peugeot 3008 vuole stupire: nella parte anteriore conferma la sua precedente impostazione, con una plancia importante e un generoso tunnel centrale. Il posto guida ora è dominato come sulle altre Peugeot recenti dall'i-Cockpit, il particolare cruscotto che si legge sopra la corona del volante (e non attraverso) e che dopo critiche iniziali sembra aver convinto il pubblico. Qui, è arricchito da una strumentazione futuribile e personalizzabile grazie a uno schermo a colori da 12,3" sistemato al posto dei tradizionali quadranti: la sua visibilità appare buona, merito anche dall'adozione di un volante più compatto che ha la corona piatta tanto nella parte inferiore quanto in quella superiore. Rispetto al passato la plancia della Peugeot 3008 vede una maggiore attenzione per i dettagli e già dall'allestimento di secondo livello è impreziosita da elementi cromati e inserti in nero lucido che conferiscono all'ambiente un che di "premium". È dominata da un grande schermo a colori da 8 pollici con tecnologia capacitiva, che risponde con reattività ai comandi. Viene utilizzato per controllare la radio, il telefono, la climatizzazione, il sistema di navigazione, le app e i principali parametri del veicolo. Come sulla prima 3008, appunto, la consolle centrale è ampia ma grazie anche ad alcuni accorgimenti stilistici sembra meno massiccia del reale. Si apprezza, poi, la maggior cura dedicata a tasti ed elementi di comando, leva del cambio automatico compresa.


La Peugeot 3008 è progettata per ottenere il massimo dei voti nelle prove di urto. In attesa di tale conferma dai risultati dei crash dell'ente indipendente Euro NCAP, questa suv ostenta comunque sicurezza grazie a una dotazione elettronica di ausilio alla guida di prim'ordine. Nella sua dotazione figura il sistema di frenata automatica (Active Safety Brake) che limita i rischi di tamponamento, rallentando il veicolo in caso di pericolo scontro. Il dispositivo è integrato dal Distance Alert che mette sull'avviso il guidatore quando si avvicina troppo agli altri veicoli. Non mancano il Lane Keep Alert che avverte quando si sorpassa involontariamente la linea di corsia, gli abbaglianti automatici che evitano di accecare gli altri automobilisti, abbassando automaticamente i fasci luminosi quando si incrociano dei veicoli, e il regolatore di velocità (cruise control) adattivo con funzione di arresto: oltre a mantenere la distanza di sicurezza dalle altre vetture può fermare automaticamente la Peugeot 3008 in caso di code improvvise. Completano il quadro sicurezza, la telecamera che legge cartelli e limiti di velocità e il sistema di sorveglianza degli angoli ciechi che avvisa il guidatore dell'approssimarsi di un altro mezzo nell'area dietro il veicolo non visibile con gli specchietti. Per chi punta a utilizzare la Peugeot 3008 in condizioni di guida difficili da segnalare la conferma nella dotazione dell’Advanced Grip Control, il sistema di controllo elettronico della motricità che permette di adattare la gestione della trazione su cinque livelli, selezionabili seconda delle condizioni del fondo. Una soluzione che, abbinata alle ruote da 18" con pneumatici M+S, garantisce alla 3008 una buona motricità con neve e fango. Infine, il dispositivo Hill Assist Descent Control (HADC) permette al veicolo di percorrere discese ripide in off-road, controllando la presa delle singole ruote sul terreno e mantenendo l'andatura sotto i 3 km/h.


 


novita

Area B: come funziona, giorni, orari e vetture

Marco Granelli, assessore alla Mobilità del Comune di Milano, ha annunciato quelli che saranno i giorni e gli orari in cui sarà attiva la Low Emission Zone, che per com[...]

novita

Seggiolini auto, novità per la sicurezza

Troppi i bambini vittime di incidenti. E sono ancora troppi i genitori che sottovalutano l'importanza dei sistemi di ritenuta a bordo. D'altronde, la normativa vigente prevede che[...]

CONTATTACI
+39 02 8404 1629
SERVIZI
+39 340 392 1631
ASSISTENZA
+39 02 26112350
EMAIL
info@mobilitysolution.it